Il teardown 16 pollici MacBook Pro di iFixit rivela la vecchia tastiera che conosciamo e amiamo

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
  • Rimozione dell’interruttore a forbice nelle nuove tastiere.

    IFixit

  • Ventilatori migliorati e fori di scarico più grandi rendono una migliore gestione del calore.

    IFixit

  • Uno sguardo ai heatsinks.

    IFixit

  • Una radiografia del dispositivo, che mostra le camere della ventola (in alto) e le batterie (in basso).

    IFixit

teardown di iFixit del 16 pollici MacBook Pro scoperto un computer portatile che è una sorta di ibrido tra il 2015 MacBook Pro e i suoi successori a farfalla con tastiera. iFixit esegue e pubblica questi teardown sia per sostenere i dispositivi riparabili che per generare le proprie entrate vendendo kit di correzione ai lettori.

Il team ha scoperto che la nuova tastiera a forbice ha profonde somiglianze con la tastiera magica autonoma testata nel tempo di Apple, così come alle tastiere presenti nei computer portatili Mac prima dell’introduzione del meccanismo delle farfalle. Infatti, puoi anche scambiare alcuni dei vecchi tappi per tastiera Magic. La svalutazione teardown nota che non c’è membrana antipolvere sugli interruttori della tastiera, suggerendo che Apple non si aspetta gli stessi problemi causati da particolato che gli utenti si sono imbattuti ripetutamente con gli interruttori a farfalla.

Tuttavia, l’assemblaggio della tastiera è ancora rivettato in posizione, e la riparazione di interruttori danneggiati è probabile che non sia più conveniente o conveniente di quanto non sia stato il caso con le tastiere a farfalla. Dato il track record positivo della tastiera magica, è molto meno probabile vedere fallimenti in questa tastiera, ma se lo fai, sarai ancora dipendente dalla garanzia o AppleCare per salvarti dai grandi costi. Anche la maggior parte degli utenti esperti probabilmente non sarà in grado di eseguire le riparazioni se stessi. Per questo motivo e altri, iFixit ha dato al nuovo MacBook Pro una valutazione di 1 su 10 di riparabilità.

Il teardown ha anche trovato batterie notevolmente più grandi (per un totale di 99,8 Wh, appena sotto il massimo FAA) e una nuova cerniera del display. Oltre alla tastiera, l’altra grande storia è un sistema termico migliorato. iFixit ha scoperto fori di scarico più grandi e lame di esige più grandi, consentendo fino al 28% di flusso d’aria in più. Questo probabilmente aiuterà il MacBook Pro a sostenere le prestazioni sulle configurazioni della CPU di fascia più alta sotto carichi pesanti meglio rispetto ai suoi predecessori.

Alcune delle contesto di conversazione che ne sono seguite nei commenti e su Twitter hanno rivelato una delle molte debolezze del marchio “Pro” di Apple, con molti utenti che si lamentano “quasi nessuna scelta di riparazione, anche se si tratta di un dispositivo ‘Pro'”. Parte del problema con lo schema di denominazione di Apple è che “Pro” significa cose radicalmente diverse per i professionisti in diversi campi. Alcuni professionisti potrebbero essere completamente indifferenti con la manutenzione degli utenti, anche se è una preoccupazione principale per gli altri.

Qualunque sia il tipo di professionista che sei, però, sembra che il nuovo MacBook Pro sia stato progettato per affrontare due delle principali critiche del suo predecessore immediato: tastiere inaffidabili e gestione del calore inadeguata per prestazioni di fascia alta sostenute.

Stiamo testando il MacBook Pro 16 pollici ora, e pubblicheremo la nostra recensione finale entro la fine della settimana.

Immagine dell’inserzione di iFixit