Display e-ink da 7,5 pollici è alimentato completamente da NFC

Istanza mancante, prova a ricaricare le istanze
  • Il display e-ink è un po’ granuloso grazie alla risoluzione 800×600.

    Quota d’onda

  • Basta tenere il telefono contro il display per alcuni secondi per alimentarlo e aggiornarlo.

    Quota d’onda

  • Come funziona.

    Quota d’onda

NFC è di solito utilizzato solo per trasferimenti di testo veloci, come una transazione tap-and-pay in un registro o un rapido trasferimento di dati da un adesivo NFC. Una società chiamata “Waveshare” sta davvero spingendo i limiti di NFC, però, con un display e-ink da 7,5 pollici che ottiene i suoi dati, e la sua potenza, da un trasferimento NFC. Il display da 70 dollari non ha una batteria e non ha bisogno di una connessione di alimentazione cablata.

I display e-paper (o e-ink) hanno la proprietà unica di non richiedere energia necessaria per mantenere un’immagine. Una volta che una carica esplode sul display e allinea correttamente i pixel pieni di palline bianche e nere, tutto rimarrà dove si trova quando la potenza si spegne, in modo che l’immagine si attaccherà intorno. Potresti non averci pensato prima, ma oltre ai dati, NFC viene fornito con un piccolo trasferimento di energia wireless. Questo display è progettato in modo che NFC fornisca una potenza sufficiente per aggiornare la visualizzazione durante un trasferimento di dati e il display e-ink si terrà sull’immagine in seguito.

Il trasferimento di potenza di NFC funziona proprio come la ricarica del telefono wireless: il lettore (probabilmente il tuo telefono) genera un campo RF per trasferire l’alimentazione all’oggetto NFC passivo. Gli adesivi NFC (e qualsiasi altro dispositivo NFC) hanno un’antenna a spirale considerevole per raccogliere il segnale RF, proprio come una bobina di ricarica wireless. La quantità di potenza che è possibile trasferire su NFC dipende dalla progettazione dell’oggetto e del lettore, ma Waveshare avverte che alcuni telefoni potrebbero non spegnere abbastanza energia. Se il telefono non funziona, l’azienda consiglia una scheda NFC che mette fuori 1,4 watt di potenza, ma Waveshare mostra anche il dispositivo che lavora con un telefono Android piuttosto vecchio, un Samsung Galaxy S7 Edge dal 2016.

I dati NFC trasferiscono max out a un enorme 424 kbit/s. Mentre questo è sufficiente per un trasferimento istantaneo dei dati della carta di credito o un URL, l’immagine 800×400 il display ha bisogno di diversi secondi. Waveshare dice che il display richiede solo cinque secondi solo per l’aggiornamento, e che non conta il trasferimento dei dati, che varia a seconda di quanto complesso è l’immagine. Il video mostra un aggiornamento dall’inizio alla fine che richiede 10 secondi.

Se si desidera utilizzare un telefono, un’applicazione Android convertirà l’immagine in diversi stili in bianco e nero e fascio al display. Purtroppo, non c’è nessuna app iOS ancora. Le app iOS non hanno avuto la possibilità di scrivere su dispositivi NFC per un periodo di tempo più lungo. La scrittura a NFC è stato aggiunto con il lancio di iOS 13, che è accaduto solo pochi mesi fa.

Ci sono un sacco di casi in cui un display come questo non funziona, ma potrebbe essere utile per cose come avvisi, menu, conferenze o ospedali. Senza fili e senza requisiti di alimentazione, è certamente facile da installare.

Immagine di elenco di Waveshare